Lara Balbo - Attrice

Lara Balbo

- Quell'amore che le cose ci dimostrano quando operiamo in armonia con lo Spirito, bisognerebbe riuscire a farne la carne della nostra opera - Jacques Copeau

Chi sono

Legnano viene ricordata per una famosa battaglia che fu combattuta tra l’esercito imperiale di Federico Barbarossa e le truppe della Lega Lombarda il 29 Maggio 1176… ecco, Lara però nasce a Legnago un pomeriggio d’agosto, nel 1988. A Legnago, non Legnano, nessuna battaglia famosa venne combattuta se non quella che la povera madre di Lara ha dovuto affrontare per darla alla luce: sei ore e mezza di travaglio, a differenza della sorella che nacque in quaranta minuti…oggi in quaranta minuti non riesci neanche a vedere la puntata di una serie! Va beh, è chiaro che alla piccola Lara piaceva quel tepore del ventre materno, piaceva dormire al caldo, aspetto che tuttora la caratterizza in pieno. Alla grande Lara, oltre che a sonnecchiare a intervalli più o meno regolari e decisamente prolungati, piace la pizza, il colore verde, il mare, non tanto la montagna, molto moltissimo il gelato ad eccezione, però, dei gusti alla frutta. Si diploma al Liceo linguistico, visto l’amore spassionato per le lingue straniere, e lascia Urbana, il suo paese d’origine nella provincia di Padova, dopo la maturità per dirigersi nella capitale e formarsi come attrice. Alle spalle ha una solida preparazione di danza classica e moderna rigorosamente studiata a partire dalla preadolescenza; attività, quella della danza, che la coinvolge felicemente anche oggi. E così, nel 2010 debutta a teatro sotto la direzione di Alvaro Piccardi in “Pene d’amor perdute” di W. Shakespeare interpretando il ruolo di Rosalina e dopo aver faticosamente ma gioiosamente ottenuto una laurea in Scienze dell’educazione prosegue la carriera teatrale lavorando, tra gli altri con Gigi Proietti, Claudio Bigagli, Edoardo Siravo, Paola Gassman, Stefano Fresi, Matteo Tarasco, Daniele Parisi, Loredana Scaramella. Il suo debutto cinematografico avviene nel film di Massimiliano Bruno “Gli ultimi saranno ultimi” a fianco di Paola Cortellesi e Alessandro Gassman. Nel piccolo schermo, invece, la ritroviamo in fiction di successo come “Don Matteo 11”, “Un passo dal cielo 5”, “La strada di casa 2” e “Che Dio ci aiuti 6”.

Foto

Foto di Andrea Serrau
MUA Martina Gentili
Foto by Paolo Gavardi
foto by Paolo Gavardi
Foto by Paolo Gavardi

Video


Contatti

Agency: Antonelli Management

Tel. +39 06 96840024
Cell. +39 379 197 5461
info@antonellimanagement.com

Press agent: NCmedia

giovannone@ymail.com